immagine banner
Arezzo, Mostra personale opere di Stefano di Stasio
Chiesa SS.Lorentino e Pergentino, Via Cavour.
Dal 30 giugno al 9 settembre 2018

L'opera di Stefano Di Stasio è quella scelta da Fabio Migliorati per essere
ospitata presso la Chiesa dei SS. Lorentino e Pergentino in Arezzo, in cui se ne espone parte della più recente produzione. Oltre 20 dipinti racconteranno il discorso estetico di uno degli artisti che hanno parlato il linguaggio della pitturaitaliana in Italia, dal proprio protagonismo colorato degli anni Ottanta, al tacito,costante fiancheggiamento dei decenni successivi. Il lavoro di Stefano Di Stasio, dal 29 giugno al 9 settembre 2018 è un viaggio nel sentire umano raccontato per immagini; è un'ipotesi formulata, una domanda posta a noi stessi. Ci si risponde con il tentativo di evocare quella certa poesia d'ambientazione, e di farla intuire come strumento eletto ed elettivo, per tentaresia di stabilire una soluzione visiva come mossa del conoscere, sia di validare il modo attraverso il quale si raggiunge, cioè la tecnica. La pittura, così, è ancora una volta "via del sapere" dell'autore, che oggi, però, non si manifesta più quale proposta di resistenza, ma vive liberamente, senza alcun merito o demerito che
costituisca un vantaggio o uno svantaggio.
foto
Arezzo, “Lapidarium, dalla parte dei vinti”
“Lapidarium, dalla parte dei vinti”
Arezzo, “Lapidarium, dalla parte dei vinti”
Dal 16 giugno al 14 ottobre la mostra “Lapidarium, dalla parte dei vinti” dialogherà con i monumenti cittadini. Duecento opere tra monumentali e i preziosi bozzetti in gesso, esposti in S.Ignazio, che raccontano l’intero progetto del “Lapidarium” per la prima volta in mostra. Tutte opere realizzate con i materiali più diversi: bronzo, ferro, ghisa , basalto, marmo travertino, legno. Per un dialogo a più voci.
foto
AREZZO. Leonardo Da Vinci Genio Universale. Palazzo Chianini Vincenzi, Via A. Cesalpino,15. Dal 24 marzo al 30 Settembre 2018
Leonardo Da Vinci Genio Universale.
foto
SUBBIANO. Museo Storico Culturale
Via Roma,8 Subbiano (AR)
Orario Apertura Museo: Sabato dalle 15:00 – 19:00
Per contatti telefonici: +39 366 4072766
http://www.lineakarin.com/
Per informazioni: info.linea.karin@gmail.com

Quelli della Karin è un’associazione no profit dedita allo studio del passaggio della seconda guerra mondiale nel territorio aretino, nello specifico il basso Casentino.Il nome quelli della Karin viene dal fatto che i tedeschi nell’agosto del 44 istituirono una linea difensiva che da Anghiari arrivava fino alle colline sopra il paese di Capolona attraversando Subbiano da est ad ovet, questa difesa aveva il compito di ritardare l’avanzata alleata per poter fortificare le postazioni site a nord di Firenze, questa linea difensiva la chiamarono Linea Karin. Il nostro compito è quello di raccogliere testimonianze, oggetti e documenti di quel periodo e ricostruire i fatti di quegli orribili giorni, tenere viva la memoria grazie ad un museo che si trova nel borgo del paese di Subbiano (Arezzo), li sono esposti i reperti rinvenuti nelle nostre campagne, ciò che ci aiuta a ricordare e che i soldati hanno dimenticato, abbandonato o perduto nei campi di battaglia. Ogni singolo oggetto da noi custodito è la tacita memoria di fatti che hanno cambiato la vita dell’intera popolazione mondiale, anche la più banale scheggia può essere stata causa di morte, il nostro dovere è proteggere custodire tramandare.

foto
CORTONA dal 15 Settembre Mostra I CONTORNI DELL'ANIMA di Vincenzo Nasuto
Ore 18.00 presso Galleria La Torena Arte di piazza di Pescheria 1, a Cortona (AR)
foto
foto AREZZO, 2018 - 29,30 giugno 1 luglio - 1,2,3,4 novembre.Palazzo Fraternita- P.za Grande- "Arezzo, Selezione Vintage".Ingresso libero.
L'Evento “Arezzo Selezione Vintage” si svolge nel palazzo di Fraternita, a piano terra per accogliere circa venti selezionati espositori di abbigliamento e accessori d’epoca. La manifestazione, realizzata dal Consorzio Arezzo Fashion in collaborazione con il Comune di Arezzo e la Fiera Antiquaria, è stata appositamente pensata per festeggiare il 50° anniversario di quest’ultima, con la ricerca di selezionati espositori nazionali e internazionali. “Lo spirito della manifestazione è quello di trasportare il pubblico in un viaggio emozionale nello stile e nei ricordi, dare a esso la possibilità di immergersi nella ‘storia’, affinché il passato diventi fonte d’ispirazione per il presente e il futuro.

Copyright © 2018-2020 Arezzoturismo C.F. 92089020512